ludirex_logo

VISION

"

No other sector has experienced the same explosive growth as the computer and video game industry. Our creative publishers and talented workforce continue to accelerate advancement and pioneer new products that push boundaries and unlock entertainment experiences. These innovations in turn drive enhanced player connectivity, fuel demand for products, and encourage the progression of an expanding and diversified consumer base.

"

— Michael D. Gallagher, president and CEO, Entertainment Software Association

Con queste parole il Presidente dell’ESA, l’associazione per il software di intrattenimento, spiega quanto sia sempre stato innovativo e promettente il settore dei videogiochi. Noi però vogliamo rivolgere l’attenzione su un particolare fenomeno del settore, il social gaming, un concetto di gioco che consiste principalmente nell’interazione sociale tra partecipanti.

Secondo il report Talkwalker, la parola chiave usata più frequentemente dai videogamer è “compagni di gioco online”. Oggi, infatti, i videogiochi rappresentano un approccio integrato di enorme successo, vivere esperienze coinvolgenti entrando in contatto con altri utenti, per divertimento, per sfidare amici in classifica o per evadere dalla monotonia della vita. Giocare oggi significa fare community. Il lato comunitario del gaming esplode con gli e-sports, competizioni di videogiochi professionistici, un trend mondiale, dove la sfida può avvenire tra un giocatore o schierati in squadre e via via il grado di competizione cresce, con eventi o tornei. Anche in questo caso i videogiochi che ne fanno parte sono tendenzialmente multiplayer (ossia multigiocatore).

Un interessante ricerca pubblicata sul sito di Microsoft ha svelato che due terzi, 64%, dei gamers gioca a titoli multiplayer online. Basti pensare che tra i titoli più giocati ogni anno nelle classifiche internazionali ci sono “Call of duty”, “Fortnite”, “Fifa”, “League of Legends” i quali prevedono maggiormente la possibilità di gioco attraverso un sistema multiplayer creando vere e proprie community di giocatori, dove la propria esperienza si amplifica attraverso il confronto con gli altri, non più solo con sé stessi, ma attivando nuovi spazi di competizione e di socializzazione, di sfida e di collaborazione.

Ma dove trovare il compagno perfetto, dello stesso gioco, allo stesso livello, lo stesso giorno e alla stessa ora? È questo il problema dei multiplayer.

A questo problema ci pensa Ludirex

MISSION

Attraverso una piattaforma social, Ludirex vuole rappresentare il principale punto di incontro tra player on-line di tutto il mondo. Un “cortile digitale” per videogiocatori dove interagire e conoscersi, trovare compagni di gioco con cui collaborare, schierarsi o sfidarsi. Proponiamo quindi un nuovo modello di socializzazione che, intorno alla passione per un gioco, favorisce la nascita di nuove conoscenze e di nuovi legami.

LUDIREX

P.IVA: 02097840769

Corso XVIII Agosto n 18

Capitale sociale 15.000